Mr Handyman è il Global Service per Milano e Provincia. Siamo sempre operativi nel rispetto delle normative anti-Covid 19.
Prova la nostra APP! INSTALLA ORA

Come eliminare gli spifferi di casa isolando i cassonetti delle finestre

Mrhandyman Technical assistance for jobs in homes and offices
Scopri perché ci scelgono!

1. Esperienza

2. Serietà

3. Affidabilità

1. Affidabilità

Dalla piccola riparazione alla grande ristrutturazione offriamo sempre la giusta soluzione.

2. Serietà

Tutti i nostri tecnici sono dipendenti diretti. Ne garantiamo esperienza, cortesia e correttezza.

3. Esperienza

Dal 2012 abbiamo effettuato oltre 25.000 interventi a Milano e provincia, con un livello di soddisfazione del 98%.

Consigli Come eliminare gli spifferi di casa isolando i cassonetti delle finestre

Come eliminare gli spifferi di casa isolando i cassonetti delle finestre

Gli spifferi dalle finestre sono un problema comune soprattutto sugli infissi di vecchia data. Vediamo come rimediare e ridurre gli sprechi

Come eliminare gli spifferi di casa isolando i cassonetti delle finestre

Quando arriva la stagione fredda siamo portati a vivere maggiormente l’habitat domestico. Sappiamo bene quanto sia importante fare in modo che questo tempo trascorso in casa sia di qualità. Ecco perché è bene prendere alcuni accorgimenti per eliminare un problema ricorrente e purtroppo molto diffuso: gli spifferi.

Sarà capitato a chiunque di camminare vicino alle finestre della camera da letto o del salotto percependo un sibilo d’aria gelata proveniente dall’esterno. Un bel problema, che si riflette direttamente sulla bolletta di casa. In che modo? Le dispersioni generano un incremento dei consumi perché - cercando disperatamente di avere la casa sempre calda - manteniamo l’impianto di riscaldamento acceso più a lungo.

Lo spiffero d’aria che proviene dagli affacci verso l’esterno è dovuto in genere a serramenti vecchi, scarsamente isolanti oppure non installati a regola d’arte. In questo approfondimento cercheremo di spiegare in che modo superare queste problematiche e quando richiedere l’intervento di un serramentista esperto per isolare i cassonetti delle finestre.

Le dispersioni favoriscono le muffe e riducono il comfort

Oltre a far spendere soldi il problema degli spifferi riguarderà anche il livello di comfort domestico, destinato a precipitare. La temperatura nelle stanze di casa infatti non sarà mai ottimale. Questa valutazione vale per i mesi freddi come per quelli caldi. Durante questi ultimi il calore esterno riuscirà a penetrare nell’appartamento dai punti critici, costringendo il condizionatore a un super lavoro per mantenere la temperatura gradevole. Senza contare che questi comportamenti non sono affatto rispettosi dell’ambiente.

Un altro disagio ricorrente che si presenta in conseguenza degli spifferi è quello relativo alle muffe. Le infiltrazioni d’aria possono favorirne la comparsa in casa (con problemi spesso di salute e allergie). Infissi vecchi, i cui cassonetti non siano correttamente isolati dal punto di vista termico, si deteriorano lentamente e presentano fessure e bordi non sigillati sempre più grandi. La presenza di ‘ponti termici’, causata proprio dalle variazioni di temperatura, può spianare la strada alla comparsa di umidità e condensa sui muri (che poi diventa muffa).

La posa in opera degli infissi e l’intervento del serramentista

C’è chi ritiene l’isolamento termico del cassonetto della finestra un passaggio ‘extra’ o addirittura inutile o costoso. Quello che è importante mettere a fuoco è invece l’assoluta importanza di questo intervento solo all’apparenza banale o secondario.

Per migliorare l’efficienza energetica della propria casa non basta infatti procedere con il montaggio di prodotti certificati in merito alle prestazioni. La posa in opera qualificata degli infissi deve sempre essere al centro dell’attenzione, specie per quanto riguarda il corretto isolamento del cassonetto. Quest’ultimo, se non coibentato in modo efficiente, sarà altrimenti in grado di disperdere energia proprio come farebbe la vecchia finestra o una economica.

Noi di Mr Handyman ci siamo resi conto durante le nostre uscite e gli interventi sul posto che molte finestre presenti nelle case sono decisamente datate e in condizioni scarsamente performanti. Basta pensare come certi infissi degli anni passati - spesso ancora presenti nelle abitazioni - fossero costituiti da uno strato di compensato di 4/5 millimetri contenuto in un bordo di legno. Guarnizioni? Assenti e tenuta termica del tutto insufficiente.

Procedere alla corretta coibentazione del cassonetto della finestra e alla posa in opera di materiale fonoassorbente consentirà di isolare la casa dal freddo e dal caldo ma anche dai rumori provenienti dall’esterno, traffico in primis. Soluzioni performanti per i cassonetti delle finestre sono rivestimenti in pannelli fatti di materiali diversi che puntano a fornire - lungo l’intero perimetro - uno strato isolante. Oltre che dalle finestre, comunque, gli spifferi possono avere accesso alla casa attraverso:

  •      porte
  •      caminetti
  •      prese elettriche

Sarà utile richiedere l’intervento del tecnico per ‘mappare’ i punti critici in modo da intervenire presto e bene.

Come avviene la misurazione della dispersione termica

Per poter misurare la dispersione del calore è necessario rivolgersi a un tecnico che, provvisto della giusta strumentazione, realizzerà un’analisi termografica dell’edificio. In generale, il problema degli spifferi riguarda case vecchie e con finestre prive delle necessarie guarnizioni o sprovviste dei doppi vetri.

Anche dopo aver posato nuovi serramenti la prima cosa da fare per scongiurare gli spifferi sarà isolare il cassonetto degli avvolgibili. Pure infissi moderni e avveniristici - se male installati - possono dare, come accennato, problemi e fastidi per ciò che riguarda la tenuta dell’aria.

Scopri tutti i servizi del nostro Serramentista

I Consigli di
Mr HandyMan

Mobili su misura in legno: le regole di uno stile d’arredo senza tempo

Mobili su misura in legno: le regole di uno stile d’arredo senza tempo
L'arredo di casa può essere impreziosito dalla presenza mobili in legno su misura, rendendolo unico ...

Manutenzione delle celle frigo: come farla e perché è importante

Manutenzione delle celle frigo: come farla e perché è importante
La manutenzione mensile delle celle frigo è fondamentale, in modo che gli alimenti siano ...

Top cucina: quando e come riadattarlo o sostituirlo

Top cucina: quando e come riadattarlo o sostituirlo
Il top della cucina, ovvero il piano di lavoro, si deteriora con il tempo e quando è il momento può ...

Leggi tutto

Siamo operativi
dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 20.00

Come eliminare gli spifferi di casa isolando i cassonetti delle finestre

© 2012 - 2021 - MR. HANDYMAN SRL
Sede legale & operativa:
viale E. Jenner, 10 - 20159 Milano (MI)
Tel: +39 02 92.800.552
Si riceve solo su appuntamento

P.I 07912600967 • Cap. soc. i.v.: € 10.000,00
Privacy policy e Cookie Law

Creative Studio